Palermo

Giardino IngleseLa "villa pubblica inglese" viene realizzata a partire dal 1850 su progetto di G.B. Filippo Basile, in un area che fortunatamente non era stata ancora raggiunta dall'espansione urbanistica ottocentesca. Il giardino che presenta un impianto irregolare, o per meglio dire "informale",

Quattro Canti PalermoA Palermo il centro della città antica è celebrato da un insolito teatro, singolari personaggi di marmo vengono illuminati secondo le diverse stagioni, quando il sole li colpisce decidendone così l'entrata in scena. E' il Teatro del Sole, la piazza, generata dall'incontro delle due principali strade

Castello Zisa PalermoE' una delle attrattive maggiori di Palermo, una di quelle cose da non perdere mai: il Castello della Zisa (dall'arabo "magnifico", "splendido"). Il Castello della Zisa fu costruito durante la dominazione normanna, ed è una delle più significative opere architettoniche dell'arte arabo-normanna in Sicilia.

Chiesa della Martorana La Chiesa di St. Maria dell'Ammiraglio rappresenta oggi una delle chiese più belle ed emblematiche della Sicilia per l'armonia raggiunta grazie all'insieme dei diversi stili che nei secoli in essa si sono sovrapposti. All'interno della Chiesa in una decorazione musiva è raffigurato in atto d'adorazione

Castello Utveggio PalermoIl Castello prende il nome dal cavaliere Michele Utveggio che ne commissionò la progettazione all'architetto Giovan Battista Santangelo, professore della Facoltà di Ingegneria dell'Università di Palermo. La costruzione dell'edificio iniziò nel 1928, e terminati i lavori nel 1933